Per informazioni » info@rugbyvarese.it

Martedì h. 20.15 - 21.45*
Mercoledì h.20.15 - 21.45*
Campo Aldo Levi - Giubiano
Giovedì h. 20.15 - 21.45* 
Venerdì h.20.15 - 21.45*
Campo Aldo Levi - Giubiano
*=Gli orari ed i luoghi possono subire variazioni
Allenatori: Mario Galante
Contatti: facebook 24x24 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
seniores

Seniores: Rugby Mantova - ASD Rugby Varese 21 - 22

Che emozioni! Che partita! Che vittoria quella conquistata ieri pomeriggio a Mantova dai guerrieri del Rugby Varese. I biancorossi hanno portato a casa una delle partite più difficili e importanti del girone promozione e lo hanno fatto con tanto cuore e carattere ma soprattutto non hanno mollato fino all'ultimo secondo di gioco. Solo il risultato finale di 21-22 basta per far capire quanto la partita sia stata tesa e combattuta, ma ancor più importante il fatto che il Varese sia riuscito a vincere marcando quattro mete conquistando il punto di bonus offensivo tagliando fuori il Mantova, che era ancora imbattuto in casa, dalla corsa per la serie B. I punti del Mantova sono invece arrivati tutti dall'ottimo piede dell'apertura Assandri che ha sbagliato solo un calcio piazzato su otto.
È il Mantova a rendersi subito pericoloso e attaccare all'interno dei ventidue del Varese e dopo cinque minuti di gioco va in vantaggio dopo aver realizzato il primo calcio di punizione (3-0). Assandri si ripete al 20' con un altro calcio di punizione portando i suoi sul 6-0. Al 32' il Varese raddrizza la partita con la meta di Affri che, dopo una rimessa laterale vinta dai compagni di mischia all'interno dei ventidue del Mantova, riceve la palla da Piazza e buca la difesa avversaria fino a schiacciare l'ovale in mezzo ai pali. Lo stesso Affri trasforma la meta portando il Varese per la prima volta in vantaggio con il punteggio di 6-7. Negli ultimi cinque minuti del primo tempo però Varese si complica la partita da solo commettendo due falli di indisciplina inutili che vengono puntualmente concretizzati in punti dal solito Assandri che centra i pali in entrambe le occasioni e riporta il Mantova in vantaggio sul 12-7. Termina con questo punteggio un primo tempo in cui il Varese difende bene, concede pochi spazi in difesa ma prende troppi calci di punizione e non regge la superiorità degli avversari in rimessa laterale dando così pochi palloni di qualità ai propri trequarti, nettamente superiori ai trequarti mantovani. A inizio secondo tempo il Varese subisce l'ennesimo calcio di punizione in difesa a sfavore e il Mantova lo trasforma subito in punti andando per la prima volta in partita oltre il break con il punteggio di 15-7. Al 55' il Varese torna finalmente sotto nel punteggio grazie alla meta di MALETTI che raccoglie la palla a pochi metri dalla linea di meta e segna dopo una lunga azione nei ventidue del Mantova. Affri non trasforma e il Varese rimane sul 15-12. Cinque minuti dopo la meta subita il Mantova torna nella metà campo del Varese e Assandri centra ancora una volta i pali ma questa volta mettendo a segno un drop perfetto che sorprende tutti e allunga il punteggio per i suoi sul 18-12. A dieci minuti dalla fine il Varese ha una importantissima touche a favore sui cinque metri avversari e dopo il lancio conquistato gli avanti del Varese impostano un ottima maul che arriva fino in meta. L'ovale è schiacciata da Contardi che con questa meta porta il Varese a -1 dal Mantova. La difficile trasformazione è affidata al piede di Affri ma il suo calcio esce di poco alla destra dei pali lasciando il Varese sotto per 18-17. Negli ultimi cinque minuti di gara il Varese si trova a dover difendere all'interno dei propri ventidue e alla fine commette un altro fallo visto e fischiato subito dall'arbitro. Il capitano del Mantova indica i pali e Assandri non sbaglia portando i suoi sul 21-17. In seguito alla calcio trasformato tifosi e giocatori del Mantova esultano come se la partita fosse vinta ma l'arbitro dice che mancano ancora due minuti al termine, i due minuti più lunghi ed emozionanti della stagione del Varese, per ora. Infatti dopo il drop di rinvio del Varese i mantovani calciano la palla, il Varese recupera l'ovale e da il via all'ultimo disperato attacco della partita. Questa volta sono i padroni di casa a commettere fallo e Varese guadagna una touche a dieci metri dalla linea di meta e ,dopo aver conquistato il lancio, gli avanti del Varese impostano un'altra maul devastante che avanza con prepotenza fino a quando Assandri commette una palese fallo tattico per fermare l'avanzamento della maul biancorossa. L'arbitro non ha dubbi e ammonisce l'apertura del Mantova che lascia la sua quadra a difendere in inferiorità numerica. Non c'è più tempo per andare in rimessa laterale e il Varese gioca veloce l'ovale attaccando con tutte le risorse rimaste arrivando più volte a pochi metri dalla meta con le cariche di Contardi e Sessarego ma alla fine, dopo un lunghissima azione, Maccarelli raccoglie la palla a un metro dalla linea di meta e riesce a schiacciare. Tutti i giocatori e i numerosissimi tifosi del Varese venuti a dar supporto scoppiano in un enorme urlo di gioia e liberazione perché il Rugby Varese è riuscito a compiere l'impresa, espugnare Mantova, vincere la partita più incredibile ed emozionante della stagione, ma sempre per ora. Già, per ora perché domenica alle 15:30 i leoni di Giubiano saranno impegnati in casa al Levi contro l'Union prima in classifica a + 1 dai biancorossi. Sarà la "finale" che quasi sicuramente determinerà quale delle due formazioni andrà in B! e dopo una vittoria così tutto è possibile, ma ciò che è certo è che i nostri giocatori avranno bisogno del maggior sostegno possibile per affrontare una sfida così dura ma siamo certi anche di un altra cosa, che i giocatori del Varese metteranno ancora una volta anima e cuore fino all'ultimo secondo anche questa domenica.

Stefano Sessarego
 

Contatti

Segreteria:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Club House:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Minirugby:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. e Fax: 0332 282803

Campo "Aldo Levi"
Via Salvore, 9 - 21100 VARESE
Mappa per il Campo Aldo Levi

Campo allenamento Vivirolo
Via Vivirolo - 21100 VARESE
Mappa per il Campo Vivirolo

5 x 1000

Sostieni il Rugby Varese:

5x1000-white-ball-noframe-nobanner

Il 5 per mille è una quota di imposte a cui lo Stato rinuncia, destinandola alle organizzazioni no-profit per il sostegno delle loro attività. 

Istruzioni per la compilazione.

Facebook

facebook 24x24 pagine delle squadre

 

con aggiornamenti, immagini e commenti di giocatori e tifosi!

Clicca qui per le pagine:

 

Merchandising

La mitica collezione

101-160x160

Magliette, felpe, maglie da gioco, cappellini, borse, palloni, zainetti e tutto quello che serve a grandi e piccoli per dimostrare ovunque il loro supporto alla squadra 

Per informazioni::
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo