Per informazioni » info@rugbyvarese.it

Martedì h. 20.15 - 21.45*
Mercoledì h.20.15 - 21.45*
Campo Aldo Levi - Giubiano
Giovedì h. 20.15 - 21.45* 
Venerdì h.20.15 - 21.45*
Campo Aldo Levi - Giubiano
*=Gli orari ed i luoghi possono subire variazioni
Allenatori: Mario Galante
Contatti: facebook 24x24 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 
seniores

Seniores: CUS Milano Rugby - ASD Rugby Varese 26 - 36

Varese: Gulisano (c), Maletti, De Bortoli, Castiglioni, De Cecilia L., Martinoli, Djoukouehi, Pellumbi, Banfi, Pandozy, Bianchi, Broggi, Fulginiti, Falcone, Comolli

A disposizione: Bosoni, Maccagnan, Borello, Sessarego, Gramaglia, Gallo, Rizzotto.

Rimane a punteggio pieno il Rugby Varese che nel quarto turno di campionato di serie C girone C supera al 'Giuriati' il Cus Milano Cadetta per 26-36 e fa quattro su quattro in questo avvio di stagione. Non si può certo definire una bella prestazione quella proposta dai biancorossi contro i milanesi che dopo pochi minuti di gioco passano in vantaggio dopo un'azione molto confusa e marcano la prima meta trasformata dell'incontro ed è 7-0 per i padroni di casa. Dopo un inizio decisamente sottotono però Varese reagisce assediando la metà campo avversaria e arrivano così  le mete di Comolli, Bianchi, Fulginiti, e Broggi due volte. Lo stesso Broggi mette due trasformazioni che concedono a Varese di scappare ulteriormente nel punteggio e la prima frazione di gioco si chiude con un rassicurante vantaggio di 29-7 per la squadra di coach Galante. Nella ripresa però Varese cala inspiegabilmente ritmo e il Cus ne approfitta mettendo pressione nei ventidue del Varese. Milano insiste e marca ben due mete, entrambe trasformate, che riaprono la partita e al 20' del secondo tempo infatti il punteggio dice 21-29 per un Varese che non riesce ad imporsi in campo come dovrebbe. I biancorossi tornano finalmente a farsi rivedere in zona offensiva e dopo una lunga azione di pick and go da parte degli avanti è Martinoli a schiacciare sulla linea di meta del Cus. Broggi trasforma e Varese si porta sul 36-21. Varese torna alla carica con numerosi affondi nella difesa milanese, affondi che fanno male ma non riescono ad essere decisivi perché i biancorossi commettono diversi in avanti nei momenti decisivi. Ed è proprio l'ennesimo errore biancorosso in attacco che spiana la strada al Cus che va a marcare la sua quarta meta , questa volta non trasformata ma i padroni di casa si assicurano quantomeno un punto bonus difensivo per le quattro mete segnate. Milano ha poi un'ultima occasione in attacco ma la difesa del Varese tiene e appena l'ovale esce dal terreno di gioco l'arbitro fischia la fine. "Non sono soddisfatto della prestazione dei ragazzi- spiega Galante- credo sia una questione di testa altrimenti non avremmo marcato solo una meta nel secondo tempo dopo averne fatte cinque nel primo.  Abbiamo concesso a Milano di tornare in partita a causa dei nostri errori, errori evitabili e che una squadra come noi non può permettersi. Rimane il fatto che la partita l'abbiamo vinta con bonus ma dobbiamo lavorare molto in settimana per arrivare pronti al prossimo turno". Il prossimo turno Varese lo giocherà proprio contro l'altra capolista Rovato e il vincitore di questo big match potrà guardare tutti dall'alto nella pool 1.

Stefano Sessarego

Contatti

Segreteria:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Club House:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Minirugby:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. e Fax: 0332 282803

Campo "Aldo Levi"
Via Salvore, 9 - 21100 VARESE
Mappa per il Campo Aldo Levi

Campo allenamento Vivirolo
Via Vivirolo - 21100 VARESE
Mappa per il Campo Vivirolo

5 x 1000

Sostieni il Rugby Varese:

5x1000-white-ball-noframe-nobanner

Il 5 per mille è una quota di imposte a cui lo Stato rinuncia, destinandola alle organizzazioni no-profit per il sostegno delle loro attività. 

Istruzioni per la compilazione.

Facebook

facebook 24x24 pagine delle squadre

 

con aggiornamenti, immagini e commenti di giocatori e tifosi!

Clicca qui per le pagine:

 

Merchandising

La mitica collezione

101-160x160

Magliette, felpe, maglie da gioco, cappellini, borse, palloni, zainetti e tutto quello che serve a grandi e piccoli per dimostrare ovunque il loro supporto alla squadra 

Per informazioni::
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo